Comune di Cadoneghe

BONUS ENERGIA ELETTRICA, GAS E ACQUA

DESCRIZIONE

Il Bonus sociale è un aiuto economico (uno sconto) sulla spesa annua per l'energia elettrica, il gas e l'acqua, voluto dal Governo e rivolto alle famiglie in condizione di disagio economico.
Il Bonus è previsto anche per chi soffre di gravi malattie ed è costretto all'uso di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

La validità del Bonus è annuale, al termine dell'anno il cittadino deve rinnovare la richiesta di ammissione. Solo per chi soffre di gravi malattie (come indicato sopra) può usufruire del Bonus senza interruzione, fino a quando persiste la necessità di utilizzare le apposite apparecchiature, senza necessità di ripresentare la domanda.



A CHI E' RIVOLTO?

Disagio economico:
Possono accedere al bonus sociale tutti i clienti domestici, con una fornitura elettrica e/o fornitura del gas metano distribuito a rete, che interessa  l'abitazione di residenza. Requisito fondamentale è  che abbiano un Isee (Indicatore situazione economica equivalente) inferiore o uguale a 8.107,5 euro oppure un Isee inferiore o uguale a 20.000 euro per famiglie con 4 o più figli a carico.


Disagio fisico:
Hanno diritto al Bonus sociale anche tutti i clienti presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita.
In questi casi, per richiedere il bonus, l'interessato deve possedere un certificato Asl che attesti:

  • la necessità di utilizzare tali apparecchiature,
  • il tipo di apparecchiatura utilizzata;
  • l'indirizzo dove l'apparecchiatura è installata;
  • la data a partire dalla quale il cittadino utilizza l'apparecchiatura.

(nel caso in cui la fornitura sia già compresa tra le forniture non disalimentabili, ai fini del PESSE, in sostituzione del certificato Asl, è possibile produrre autocertificazione)


I due bonus (per disagio economico e per disagio fisico) sono tra loro cumulabili.

DOVE RIVOLGERSI ?

Chi vuole presentare richiesta o desidera ulteriori informazioni può rivolgersi allo sportello del cittadino (dal lunedì al venerdì mattina dalle 8.30 alle 13.00, e lunedì e mercoledì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30 - 049/8881923)  

 
Se la domanda di agevolazione  verrà ammessa arriverà direttamente a casa una comunicazione da parte di SGATE; al termine delle verifiche il distributore erogherà, se ci sono i presupposti, la tariffa agevolata sotto forma di sconto in bolletta o verrà inviato a casa un bonifico domiciliato da incassare presso la posta.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito SGATE .

 

Data
Ultimo aggiornamento28-05-2019